Cunnilingus e Edging: due tecniche per far impazzire una donna.

Per imparare a leccare come si deve le fighe strette delle belle ragazze prima di tutto facciamo un ripasso dell’anatomia della vagina:

Cappuccio clitorideo – Nella parte superiore della sua vagina, si può vedere il suo cappuccio clitorideo. Il cappuccio clitorideo è il lembo di pelle che copre il clitoride. Protegge il clitoride molto sensibile da farsi male ed è simile al tuo prepuzio. Entrambi sono conosciuti come “prepuzio”.

Clitoride – Il suo clitoride è probabilmente la parte più importante della vulva quando si sta leccando la figa. Si può vedere un piccolo nocciolo di carne piena di terminazioni nervose che deve essere il fulcro della maggior parte del vostro sforzo.

Grandi labbra e piccole labbra – Le sue grandi labbra e quelle minori sono i lembi di pelle indicati nel diagramma che corrono lungo la parte esterna della sua vagina. Come potete vedere, le sue grandi labbra sono molto più grandi delle sue piccole labbra. La sensibilità di questi varia da donna a donna. Alcune donne lo adorano quando si leccano le labbra, mentre altri saranno indifferenti.

Apertura uretrale – La sua apertura uretrale è dove fa pipì e così non sarà prestando molta attenzione ad esso quando si lecca la figa.

Vagina – La sua vagina è l’altra area del suo corpo, oltre al clitoride, che è super sensibile e che la fa sentire incredibilmente bene quando viene stimolata con la lingua o le labbra o il dito o pene. Poiché la vagina è interna, è tecnicamente errato dire che leccate la sua vagina.

Ano – Il suo ano possiede anche un sacco di terminazioni nervose e può essere molto piacevole stimolarlo anche se si chiama Anilingus.

Leccare la figa e portare al limite la vostra partner le darà un orgasmo pazzesco.

Portarla al limite è un potente strumento che è possibile utilizzare per amplificare i suoi orgasmi. La parte migliore è che non è necessario riservarlo per il sesso orale. È possibile utilizzarlo durante il sesso anale, sesso regolare o qualsiasi altra attività che può far nascere il suo orgasmo.

Per ora, stiamo andando a parlare di come questo aiuti nel cunnilingus.

Inizia come faresti normalmente…

Quando si può dire che si sta avvicinando al climax, iniziare a rallentare e tornare indietro, così lei non potrà venire.

Trascorri dai 20 secondi ai due minuti su qualcos’altro di piacevole che non la porterà a raggiungere l’orgasmo come:

Baciare tutta la pelle intorno alla sua vagina.

Baciarla su e giù per le cosce interne.

Concentrare la vostra attenzione sui suoi seni.

Poi, quando si è calmata solo un po’, tornare leccargliela ma ad un ritmo leggermente più lento questa volta. Ancora una volta fino a che non sta per venire, poi…

Fermare.

Possiamo dire che questo farà sì che lei abbia uno degli orgasmi più potenti della sua vita quando la farete venire, se non il più potente.

Non è semplice far venire una donna solo leccandole la figa ma si può di certo provare! E se volete avere un po’ di ispirazione potrete guardare un bel video hard hd per trovare l’ispirazione.

This entry was posted in porno and tagged , . Bookmark the permalink.