Il primo incontro gay

La prima volta con un uomo gay più è stata qualche anno fa. Ero un giovanotto sexy e con un bel corpo, la mia esperienza era fatta più di porno video gay pelosi che altro. Ma finalmente mi ero deciso a incontrare un uomo che avevo conosciuto in chat. Ci eravamo dati appuntamento in un bar…

Era un bar che si trovava a pochi passi da dove abitavo. Ho aspettato fuori perché non ero sicuro che mi avrebbero permesso di essere sotto i 21 anni. Dopo aver aspettato quello che mi è sembrata un’eternità ho iniziato ad innervosirmi e stavo riflettendo se andar via quando X mi ha raggiunto e mi ha invitato dentro.

Ordinò della bevanda forte e io presi una coca cola. Poi ho lasciato che mi portasse a casa..

Mentre guidava, mise una mano sulla mia coscia e il mio cazzo cominciò a dolere. Sono diventato un po’ più audace e ho iniziato a sfregarmi attraverso i miei pantaloni. Ha notato e mi ha chiesto di tirarlo fuori, cosa che ho fatto subito. Ero così eccitato che è stato difficile non venire lì e subito.

Siamo arrivati ​​nella sua stanza e ha iniziato a baciarmi appena ho chiuso la porta. Era più passionale di quanto mi avessi pensato, in più non avevo mai baciato un uomo prima, ma dannazione se era sexy… Si toglie i pantaloni e si siede sul bordo del letto e mi dice di mettermi in ginocchio. Io faccio come dice e poi lo vedo. Era più lungo del mio, ma non così spesso. Mi sentivo come se fossi una pornostar.

Mi sono alzato e ho iniziato a leccare l’asta, partendo dalle sue palle fino alla punta. L’ho fatto ancora e ancora fino a quando ho deciso di prenderlo e ho preso il più possibile. All’inizio non era molto, e mi sono imbavagliato qua e là, ma dopo quasi 10 minuti, ho potuto prendere quasi tutto.

Mentre ciò accadeva, ho fatto del mio meglio per non toccare il mio cazzo duro perché volevo assaporarlo. Di tanto in tanto mi sono toccato e ho scoperto che perdevo una tonnellata di pre-cum e lo stavo facendo ovunque.

Alla fine si alza e mi fa sdraiare a faccia in giù sul letto. Divento completamente nudo e faccio come mi dice. Quindi si lubrifica e scivola dentro. Questo. Era. Il. Paradiso. Non avevo mai sentito questa sensazione prima. Ha iniziato lentamente e poi ha iniziato a prendere il ritmo. Mi sentivo così bene, in realtà sono arrivato senza toccare il mio cazzo. Non l’avevo mai fatto prima. Era come uscire da uno di quei gratis video gay in cui il ragazzo si eccita così tanto che se la cava senza che nessuno tocchi il suo cazzo. Dopo quelle che sembravano ore (era probabilmente un’ora al massimo). Alla fine mi viene dentro.

Si tira su e si siede vicino a un tavolo e si accende una sigaretta.

Non avevo provato una simile sensazione, ed è stato incredibile.

This entry was posted in My Blog and tagged , . Bookmark the permalink.